Rete GAS Bergamo

L'altra via per un consumo sostenibile

Campo di canna da zucchero

Michele Remonti

Gio, 31/10/2019 - 17:24 -- Visitatore (non verificato)
Indirizzo sede: 
Via San Zeno 12/b – 24047 – Treviglio (BG)
Descrizione attività: 

quindicipertiche è a Castel Cerreto, nei pressi della Cascina Pèlisa, lungo la strada provinciale 141 a Treviglio. Un territorio caratterizzato da un paesaggio agricolo suggestivo e da una rada urbanizzazione, valorizzato nei primi del ‘900 dall’esperienza della Società dei Probi Contadini, un esempio innovativo di agricoltura comunitaria che ha avuto ampia risonanza internazionale, citato persino da Tolstoj. Il logo dell’azienda agricola ricalca il caratteristico profilo di Castel Cerreto.

L'attività di quindicipertiche si inserisce nel solco di questa tradizione contadina, conservando le consuetudini locali ma aggiornandole attraverso i concetti di sostenibilità ambientale e di rispetto per la natura. 

quindicipertiche è un’azienda agricola a conduzione famigliare nata a ottobre del 2018 e coltiva un ettaro di terreno nelle campagne di Castel Cerreto, a Treviglio (BG). Ha scelto di lavorare con i metodi dell’agricoltura conservativa e rigenerativa, di non utilizzare pesticidi, erbicidi e fertilizzanti chimici e di puntare sulla creazione di una rete locale di produzione e vendita. 

Abbiamo quindi deciso di limitare le lavorazioni sul terreno, evitando l'aratura e preferendo metodi a minore impatto ambientale, come ad esempio la ripuntatura. Usiamo metodi naturali per il miglioramento della fertilità del terreno, come la pratica del sovescio, condotta coltivando una miscela di erbe in grado di migliorare la qualità del terreno sia durante il loro ciclo vegetativo, sia una volta trinciate e interrate. 

Nessun fertilizzante chimico, né diserbante, né pesticida viene utilizzato nelle attività agricole: quel che raccogliamo è stato prodotto dalla natura e da buone pratiche agronomiche. 

In questo modo vogliamo favorire la biodiversità nel nostro campo, perchè pensiamo che la coltivazione della terra debba convivere con il rispetto per la natura.

Questo primo anno l’azienda ha scelto di darsi un’impronta sperimentale per testare prodotti e metodi agronomici. Sono stati coltivati orzo, fiori eduli, fiori ornamentali, zafferano, peperoncino e erbe aromatiche, con cui sono stati realizzati: 

- Orzo lavorato a pietra, decorticato e perlato, ottimo per zuppe, orzotti e insalate fredde;

- Farina di orzo lavorata a pietra, per la panificazione e i dolci;

- Gallette di orzo artigianali salate, aromatizzate al peperoncino o al rosmarino, adatte sia durante i pasti che come gustoso snack per aperitivi e spuntini;

- Sale integrale artigianale aromatizzato con petali di fiori eduli (fiordaliso, malva, calendula, tagete e camomilla), erbe aromatiche (salvia e rosmarino) o peperoncino. Per queste preparazioni abbiamo scelto il sale marino integrale delle saline Culcasi di Trapani;

- Zucchero aromatizzato con melissa e menta;

- Miele aromatizzato con zafferano; 

 

Fiori ornamentali con autoraccolta in campo (tulipani, aglio ornamentale, narcisi, fresie, ranuncoli, anemoni e altre varietà). Quest’anno abbiamo prodotto circa 2.000 fiori da bulbo e intendiamo estendere la produzione fino a 12.000 l’anno prossimo, interessando una più ampia superficie.

 

Distanza: 
Provincia di Bergamo
Persona di riferimento: 
Michele Remonti
Telefono: 
3490514251
Tipologia di prodotti: 
- Pasta e cereali
Provenienza delle materie prime : 
Semente biologica Nessun concime Nessun trattamento
Descrizione certificazione: 
Non abbiamo certificazioni biologiche perché abbiamo iniziato l'anno scorso, intendiamo attivare la procedura quest'anno.
Disponibilità a presentarsi presso i gas: 
Si
Disponibilità a ricevere i gas in azienda: 
Si
Mi riconosco in queste voci: 
- Chilometro zero, prodotti locali e filiera corta
- Produzione biologica
- Trasparenza nella produzione, nella distribuzione e nei prezzi
- Basso impatto ecologico nella produzione, nelle confezioni e nel trasporto
- Apertura alla relazione con i GAS
ALTRO: 
L'azienda è in regime di esonero da IVA ai sensi degli artt. 34 e 34bis del DPR 633/1972 pertanto non può emettere fattura ma è necessario che il Cliente emetta una autofattura. Abbiamo allegato un piccolo vademecum, dovesse essere necessario.