Rete GAS Bergamo

L'altra via per un consumo sostenibile

Campo di canna da zucchero

Mercato agricolo e non solo Alzano Lombardo

Data: 
Venerdì, 22 Maggio, 2015 (Tutto il giorno)
 MAENS-manifesto

Inaugurazione Mercato Agricolo e Non solo

Il 22-23-24 maggio si inaugura il progetto “Mercato Agricolo e Non Solo – Alzano Lombardo” un unico luogo per:

  • Far nascere un esperimento di cittadinanza attiva e di partecipazione.
  • Costruire e consolidare la rete sociale.
  • Creare un mercato e non solo per la cittadinanza tutta.
  • Dare importanza alla cultura del cibo e dove l’acquisto di ogni singolo prodotto si arricchisce di piccole storie.
  • Approfondire e confrontarsi sui temi del lavoro, dell’economia, degli stili di vita, della salvaguardia del territorio, della diminuzione degli sprechi.
  • Incontrarsi  e scambiarsi idee. Un luogo in cui la cultura si costruisce attraverso il confronto, il dialogo, gli stimoli, la partecipazione e … non solo.

LE LINEE GUIDA DEL PROGETTO

  1. Creare un mercato per la cittadinanza in cui, ai tradizionali spazi di vendita di prodotti agricoli locali, si affianchi uno spazio sociale, culturale e artistico.
  2. Stimolare sinergie tra rete commerciale e produttori locali, considerando rilevante il ruolo dei negozianti e degli esercenti della nostra città nel processo di avvicinamento dei produttori ai cittadini.
  3. Diffondere in modo ampio e capillare il progetto sul territorio comunale, attraverso le associazioni, i gruppi formali e informali, per tessere e consolidare la rete sociale e culturale della città.
  4. Offrire occasioni di incontro e di approfondimento sui temi degli stili di vita, del consumo consapevole, delle attività di autoproduzione/riciclo/riuso, all’interno delle buone pratiche previste dal progetto ASL provinciale “Rete delle Citta Sane”, a cui l’Amministrazione ha aderito.

GLI OBIETTIVI

  1. Il sostegno delle aziende agricole locali, con particolare attenzione a quelle delle zone montane e collinari e all’imprenditoria agricola giovanile.
  2. La valorizzazione dei prodotti tipici e delle loro diversità territoriali.
  3. Il consolidamento dell’esperienza degli orti sociali e collettivi come strumento di riqualificazione e di tutela del territorio, come occasione di incontro e di socialità tra le generazioni.
  4. Il potenziamento delle reti sociali e culturali per promuovere lo scambio di saperi e di competenze, favorendo processi di coesione della comunità.
  5. La diffusione degli aspetti culturali legati alla conoscenza e alla produzione del cibo, anche attraverso progetti mirati con le scuole.
  6. La rivitalizzazione dei centri storici con la creazione di nuove occasioni di incontro per i cittadini.
AllegatoDimensione
PDF icon MAENS-flyer inaugurazione140 KB